Napoli, il Policlinico dice no al razzismo: visite gratis anche ai clandestini

Da alcuni anni ormai, in uno spazio completamente dedicato, al Policlino Federico II di Napoli viene prestata una cura dermatologica completamente gratuita a tutti gli immigrati, regolari e non. Come riportato da ‘Il Mattino’, quello svolto dai medici è un lavoro confluito in un ambulatorio di Dermatologia e Venereologia etnico, altamente specialistico, che ha acceso i motori 10 mesi fa. Forte il messaggio che viene mandato, mettendo in primis la cura dell’ammalato, senza pensare a differenze culturali e linguistiche. Il tutto viene svolto in continuo collegamento con la Croce rossa, le opere religiose e le associazioni di volontariato, facendo rete anche tra i centri periferici attivi da anni sui territori delle Asl, in particolare a Caserta.