NAPOLI
Curva del Napoli dello Stadio Diego Armando Maradona.

Il Napoli in collaborazione con lo sponsor Lete ha deciso di ‘riportare’ i tifosi allo stadio e rompere questo silenzio attraverso la Challenge #CoroaCoreLete. Infatti da domenica sera, partita contro l’Inter, e per le prossime cinque partite casalinghe la squadra azzurra sarà accompagnata da un coro registrato dai tifosi. Un’ottima iniziativa che potrà garantire la giusta carica alla squadra in vista dell’obiettivo Champions. L’iniziativa lanciata da un video su TikTok che ha visto protagonisti il capitano del Napoli Lorenzo Insigne, Matteo Politano, Kalidou Koulibaly e Dries Mertens.

Napoli, Come partecipare alla Challenge 

Per partecipare è semplice. E’ da qualche giorno che i tifosi azzurri potranno duettare su TikTok all’ultimo video dello sponsor Lete, utilizzando l’hastag #CoroaCoreLete. Così sarà possibile creare una raccolta di video che verranno poi proiettati dagli altoparlanti nel momento della lettura delle formazioni e ad ogni goal allo Stadio Diego Armando Maradona di Napoli. La direttrice Marketing di Acqua Lete, Gabriella Cuzzone ha dichiarato: ”Il rapporto che si tende a creare tra squadra e tifosi è magico. E nonostante sia calato il silenzio in ogni stadio questo non ha allontanato l’amore dei tifosi per la propria squadra”. Inoltre, la direttrice aggiunge e si augura che questo possa essere il miglior auspicio verso un ritorno alla normalità.

Le parole del dirigente del Napoli Alessandro Formisano

Su questa iniziativa, il dirigente azzurro Alessandro Formisano si è dichiarato orgoglioso perché potrà essere l’ennesima dimostrazione dell’amore che lega la città di Napoli con la squadra. ”Non sarà mai possibile ottenere l’effetto di uno stadio pieno, ma l’obiettivo dell’iniziativa è quello di ricreare il sostegno mancato dai tifosi” quanto riportato nell’edizione di ieri de La Repubblica. ”L’idea è altamente innovativa e rappresenta una degli esempi più importanti di collaborazione tra club e sponsor in tempi di pandemia”. Questa iniziativa, testata anche da altre società come il Real Madrid nel Clasico della Liga contro il Barcellona, dimostrandosi un esperimento andando ben oltre le aspettative.

Le critiche degli Ultras

Se gran parte dei tifosi napoletani hanno accolto di buon grado l’iniziativa, dall’altro vari gruppi ultras sui social hanno fatto sentire il loro dissenso.

SE VUOI RESTARE SEMPRE AGGIORNATO VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.