Video. “Piazza Garibaldi sarà la Champions League della città”, De Magistis annuncia la consegna

E’ pronta ad essere riconsegnata alla città di Napoli la piazza più importante della città. Piazza Garibaldi si sta rifacendo il trucco e, con le Universiadi sempre più vicine, anche i tempi di consegna si fanno inesorabilmente più stretti, ma il sindaco De Magistris – oggi in visita al cantiere – si dice fiducioso. “Può essere la Champions League della città. Per fine giugno avremo una piazza completamente nuova”,così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris nel corso della visita di oggi pomeriggio al cantiere di piazza Garibaldi. “130 alberi, wifi, parcheggi, strutture sportive”, ha proseguito il primo cittadino, “e l’agorà pubblica con parte dell’estate già programmata da parte del Comune. Ed ora viene il bello, coinvolgere non solo le istituzioni ma il territorio: commercianti, residenti e migranti nel segno della vivibilità”.

La nuova piazza dovrebbe essere pronta per fine giugno e riqualificare una zona della città nota per il degrado: nella non distante piazza Nazionale, venerdì scorso, la sparatoria in cui è stata gravemente ferita la piccola Noemi. Un tragico episodio su cui l’ex pm torna: “il fatto è gravissimo e aspettiamo la cattura del barbaro criminale che lo ha compiuto. Ma Napoli non ha numeri da emergenza. Domani – sottolinea – nel comitato provinciale di ordine e sicurezza pubblica ne parleremo. Ora conta che le condizioni di Noemi migliorino di minuto in minuto”. All’incontro con la stampa anche Dominique Perrault, ideatore del progetto, il presidente della Metropolitana di Napoli Ennio Cascetta e gli assessori comunali Mario Calabrese (Infrastrutture) e Nino Daniele (Turismo).