Prima il rapporto sessuale, poi la rapina: prostituta perde soldi e telefono

Ha avuto un rapporto sessuale con una prostituta, e poi l’ha rapinata, privandola di soldi e telefonino.

La donna, una prostituta, è stata avvicinata dal cliente che le ha chiesto il prezzo della prestazione. L’ha poi caricata in auto, recandosi in una strada di campagna. Dopo aver consumato il rapporto, l’uomo ha estratto una pistola che utilizzato per minacciare la prostituta, e le ha sottratto telefono e soldi. La donna, una 39enne di nazionalità albanese, è andata poi a denunciare tutto ai carabinieri di Caluso, che ora stanno indagando sull’accaduto