Raccolta di rifiuti straordinaria ad Afragola, i giorni scelti dal Comune

Giugliano

Portare a zero la presenza di rifiuti per le strade della città. Questo l’obiettivo dell’intervento straordinario massivo e radicale su tutto il territorio della Città che sarà effettuato nelle giornate di sabato e domenica da parte della ditta concessionaria della raccolta dei rifiuti.

L’intervento è stato deciso nel corso della riunione convocata dal Sindaco Claudio Grillo ed alla quale hanno partecipato l’Assessore all’Ambiente Camino Giacco, quello della Polizia Municipale Aniello Baia, i rappresentanti del Settore Ambiente con ing. Nunzio Boccia ,del settore della Polizia Municipale con il dott. Chiauzzi ed il capitano Calandrelli ed il rappresentante della ditta concessionaria per la raccolta dei rifiuti; presenti il vice sindaco Biagio Castaldo e l’assessore Cristina Acri ed il consigliere comunale Raffaele Fosco_ Questo intervento consentirà l’avvio da lunedì di un programma di controllo e prevenzione dei fenomeni di illecito con conferimento dei rifiuti che alimentano aree di rischio sanitario con numerosi cumuli d’immondizia; programma che vedrà la polizia locale fortemente presente in prima linea con la collaborazione delle associazioni ambientali e di protezione civile presenti sul lenitone.

A tale proposito tutte le strade cittadine saranno interessate nelle prossime ore anche da interventi di lavaggio e di disinfestazione, ” Le decisioni assunte — ha dichiarato il Sindaco Claudio Grillo —hanno anche l’obiettivo di avviare con i cittadini una forte collaborazione perché si creino le condizioni per un corretto conferimento dei rifiuti”. “Collaborazione — ha aggiunto l’Assessore Camino Giacco — indispensabile e fondamentale perché non abbiano a ripetersi le situazioni di criticità che sono intervenute nei giorni scossi”. Nell’ambito del programma messo in campo nel corso della riunione sono state assunte anche altre decisioni che riguardano un’ulteriore distribuzione di contenitori presso condomini e l’estensione dei servizi delle isole ecologiche itineranti che riguarderanno le aree dello slargo della Casa dell’Acqua al Rione Salicene, l’area antistante il Parco La Nuova Casa ed il Rione Speranza. Decisioni assunte anche per favorire il rispetto del calendario di raccolta differenziata da pane dei cittadini; rispetto che sarà continuamente monitorato anche con interventi repressivi e relative sanzioni amministrative.