Choc nel Napoletano, anziano legato al letto e rapinato: trovato dopo 2 giorni. Caccia alla banda

E’ stato trovato sotto choc e legato al letto, in una casa messa sotto sopra. Brutta avventura per un 80enne di Trecase, in provincia di Napoli, rimasto vittima di una rapina dai contorni cinematografici. E’ rimasto legato e imbavagliato per oltre 24 ore sul suo letto prima di essere trovato e soccorso dal figlio. Secondo il suo racconto, ad agire sarebbero state almeno tre persone di nazionalità straniera che avrebbero fatto irruzione nell’appartamento aiutati dalla porta chiusa senza mandate. La banda lo avrebbe poi immobilizzato e avrebbe portato via un bottino di circa 1000 euro e una collanina in oro.

L’uomo è stato trasportato all’ospedale di Boscotrecase dove è stato sottoposto ai controlli del caso, ma le sue condizioni non destano preoccupazioni, per lui solo il grande choc per l’incubo vissuto.

Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della compagnia di Torre Annunziata.