6 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Rapine agli autogrill sulla Tangenziale di Napoli: banda fermata grazie a impronte


I Carabinieri della Compagnia Napoli-Vomero hanno individuato e sottoposto a fermo del Pubblico Ministero Paolo Sarracino, 18 anni, Achille Raiano, 25 anni e Giovanni Merolla, 24 anni, tutti del quartiere di Miano. Indagini della Stazione di Marianella effettuate anche con l’ausilio dei filmati di videosorveglianza hanno permesso di individuare i 3 come i responsabili di una rapina a mano armata consumata ai danni di un distributore di carburante sulla Tangenziale di Napoli.

Il 28 gennaio scorso, usando un furgone provento di rapina e armati di un fucile a canne mozze, avevano minacciato i 2 addetti a una stazione di servizio sulla Tangenziale in località Doganella rapinando loro 1.400 euro in denaro contante e numerosi buoni benzina.
Nel corso delle indagini è stato rinvenuto il furgone usato per la rapina. I rilievi sullo stesso hanno portato alla scoperta delle impronte digitali dei malfattori..

All’interno delle loro case sono stati inoltre trovati e sequestrati caschi e abbigliamento usati per il colpo. Il loro fermo è stato convalidato e tramutato in custodia nella Casa Circondariale di Poggioreale

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Giugliano. Corsa contro il tempo per il Puc, senza l’approvazione a rischio i fondi del Pnrr

Il Piano urbanistico comunale diventa cruciale per l'accesso ai fondi Pnrr. A Giugliano, così come negli altri Comuni, occorre...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria