Reddito d’Inclusione ai single alle persone senza figli: da 180 a 530 euro

reddito inclusione single senza figli

Reddito d’inclusione. Dal primo giugno partono le domande: requisiti

Il Reddito di Inclusione è una misura di contrasto alla povertà composta dal beneficio economico erogato attraverso la Carta Rei e un progetto personalizzato di inclusione lavorativa. L’aiuto economico sarà concesso per un periodo massimo di 18 mesi, dopodiché non potrà essere rinnovato per almeno sei mesi. Il Reddito viene concesso con il supporto dei servizi sociali comunali ed è indirizzato a tutti i componenti del nucleo familiare.

Le domande per il ReI dovranno essere presentate dal primo giugno del 2018 e sarà concesso alle famiglie che avranno i seguenti requisiti: Isee non superiore a 6 mila euro; Isre non superiore a 3 mila euro; valore del patrimonio immobiliare, diverso dalla casa, inferiore a 20 mila euro; valore del patrimonio di conti correnti e deposito non superiore a 10 mila euro. Dal primo luglio il beneficio verrà concesso anche ai single e alle persone che non hanno figli.

Per accedere al Reddito d’Inclusione è necessario che ciascun componente del nucleo: non percepisca già prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego o altri ammortizzatori sociali; non possieda veicoli immatricolati per la prima volta nei 24 mesi antecedenti la richiesta; non possieda imbarcazioni da diporto.

SCARICA IL MODULO