wedding matrimoni riaperture

Il mese di giugno sarà quello delle riaperture anche per il wedding, ormai non ci sono dubbi. Dal prossimo mese, infatti, sarà possibile riprendere le cerimonie di matrimoni ma ancora non è chiara la data.

Se in un primo momento si pensava che quella del primo giugno potesse essere la data utile, con il passare dei giorni prende sempre più corpo l’ipotesi 15 giugno.

Wedding, le Regioni spingono per le riaperture, ma il Governo frena

Per il wedding, le Regioni puntavano, infatti, a ripartire già dall’1 giugno con le linee guida messe a punto, ma dal Governo sembrano propendere per uno slittamento di due settimane.

Ad ogni modo a giugno sarà possibile festeggiare il proprio matrimonio, attenendosi però rigidamente al protocollo.

Matrimoni, come sarà possibile festeggiare le nozze

Sono previsti banchetti all’aperto, ospiti rigorosamente distanziati e tutti con la mascherina e non solo. Ci sarà una lista degli invitati che sarà depositata tre giorni prima, così per i 14 giorni successivi all’evento nel caso qualcuno si ammalasse, scatterebbe la quarantena obbligatoria per tutti.

RIPARTE IL  TURISMO, LE PAROLE DEL PREMIER DRAGHI

“Con la ripartenza del turismo bisogna considerare anche che gli aeroporti sono luoghi cui bisogna guardare con molta attenzione. Perché sono luoghi dove i contagi possono succedere, quindi bisogna rinforzare i controlli negli aeroporti. Questo non vuol dire chiudere: vuol dire riaprire ma farlo con la testa”, si sofferma sulle riaperture ai turisti.

“Abbiamo chiesto con molta enfasi che commissione e parlamento Ue procedano con la massima rapidità al certificato verde” per il Covid, “per avere un modello europeo su cui confrontarsi per la misure turistiche. Altrimenti ci sarà molta confusione”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.