Natale a Napoli, la ricetta della tradizionale insalata di rinforzo

L’insalata di rinforzo, a Napoli, durante le feste natalizie (in particolar modo la sera della vigilia) è tradizione. E’ antonomasia accompagnare i pasti a base di pesce con la famosissima insalata di rinforzo. Si tratta di un insalata di cavolfiore bollito, contenente, oltre alle immancabili “papaccelle”, olive verdi e nere, cetriolini, giardiniera, cipolline, acciughe sotto sale, sottaceto e capperi.

La ricetta dell’insalata di rinforzo, come consuetudine, più passano i giorni, più viene “rinforzata” di tutto quello che viene consumato fino alla Vigilia di Capodanno. Da qui la denominazione ‘rinforzo’.

Ricapitolando, tra una pizza di scarole a pranzo, e dei dolcissimi struffoli la sera, a cena è d’obbligo l’insalata di rinforzo. Ecco la ricetta insalata di rinforzo.

Ricetta insalata di rinforzo

Come riportato da ‘tavolartegusto‘, ecco la ricetta dell’insalata di rinforzo:

Quantità per 6 – 8 persone
  • 700 gr di cavolfiore
  • 1 barattolo di giardiniera
  • 80 gr di olive nere
  • 80 gr di olive verdi
  • 4 – 5 cetriolini sott’aceto
  • qualche cipollina sott’aceto
  • 5 – 6 filetti di acciughe
  • papaccelle (oppure mezzo barattolo di peperoni sott’aceto)
  • 3 – 4  cucchiai di olio extravergine
  • 3 – 4 cucchiai di aceto di vino bianco
  • sale

– Preparazione: 10 minuti
– Cottura: 10 minuti
– Totale: 20 minuti

Ricetta insalata di rinforzo – Procedimento

Prima di tutto, pulire il cavolfiore e ricavare solo le cimette.

Poi bollire 10 minuti in acqua bollente, oppure cuocere a vapore.

Successivamente scolare e fare raffreddare. Condire con olio, aceto e sale.

Infine aggiungere tutti gli ingredienti, avendo cura di tagliare a listarelle le papaccelle o i peperoni, oppure i sottaceto troppo grandi.