Dopo Sturaro anche Cerri: infortunato e con zero goal in 8 presenze, il Cagliari lo riscatta per 9 milioni

Dopo le polemiche sul passaggio di Sturaro al Genoa per la cifra di 16,5 milioni, anche Alberto Cerri, nella giornata odierna, è diventato a tutti gli effetti un nuovo giocatore del Cagliari. Nella stagione in corso con la squadra sarda ha collezionato 10 presenze ed un goal tra Serie A e Coppa Italia (solamente cinque presenze da titolare).

La Juventus, proprietaria del cartellino e che lo ha ceduto in prestito con obbligo di riscatto ad inizio stagione, ha infatti comunicato, stante il verificarsi delle condizioni previste dal contratto, che il giocatore passa a titolo definitivo in Sardegna dietro un corrispettivo di 9 milioni di euro.

Juventus Football Club S.p.A. comunica che, a seguito del verificarsi delle prestabilite condizioni contrattuali, è scattato l’obbligo di acquisizione a titolo definitivo da parte della società Cagliari Calcio S.p.A. del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Alberto Cerri a fronte di un corrispettivo di € 9 milioni pagabile nei prossimi tre esercizi. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 8,4 milioni“.

Al momento Cerri non è a disposizione di Maran a causa di un infortunio muscolare che gli ha fatto saltare le ultime cinque partite di campionato. L’ultima sua presenza in campo risale allo scorso 29 dicembre contro l’Udinese (in campo per 90 minuti).