25.3 C
Napoli
sabato, Luglio 13, 2024
PUBBLICITÀ

Ritrovato il corpo di Cristian, il terzo ragazzo disperso dopo la piena del Natisone

PUBBLICITÀ

Un corpo è stato trovato questa mattina nel Natisone, nei pressi del greto dove è avvenuto l’incidente che ha coinvolto tre ragazzi.

Non c’è ancora l’identificazione ufficiale, ma è praticamente certo che si tratti di quello di Cristian Molnar (25 anni), l’ultimo che ancora non era stato trovato. I corpi delle due giovani amiche, Patrizia Cormos (20) Bianca Doros (23), erano stati già recuperati. Il calo del livello dell’acqua ha facilitato il ritrovamento.

PUBBLICITÀ

Il corpo del ragazzo è stato trovato incastrato fra rami e rocce a circa 500 metri dal ponte romano a Premariacco. Sul posto sono presenti i Vigili del fuoco del nucleo speleo alpino fluviale.

Tragedia del Natisone, cos’è successo

I tre ragazzi erano andati sul greto del Natisone per scattare alcune foto il 31 maggio scorso quando, a causa delle intense precipitazioni dei giorni precedenti, il livello delle acque del Natisone è rapidamente salito. Fino a quando i ragazzi, stretti in un abbraccio, non sono stati travolti.

Da allora non si sono mai interrotte le ricerche e dapprima sono stati trovati i corpi delle due ragazze, e soltanto oggi quello che potrebbe essere del giovane romeno, residente in Austria. Con modalità e con numero di soccorritori e di corpi e mezzi impegnati, le ricerche erano in corso anche questa mattina.

Nell’ultima settimana le ricerche si erano concentrate sulle sponde del fiume con il supporto dei cani molecolari. Una rimodulazione dell’unità di soccorso intrapresa dopo il vertice in Prefettura dei giorni scorsi, che aveva stabilito questo protocollo almeno fino a giovedì, quando una nuova riunione alla presenza del prefetto e delle persone preposte alle ricerche avrebbe deciso come procedere. Sempre nel corso dell’ultimo incontro era stata fissata anche la zona nella quale si sarebbero concentrate le ricerche. Un’area compresa tra il ponte Leproso di Orsaria e la confluenza con il fiume Torre.

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Elena uccisa a soli 5 anni, mamma condannata a 30 anni di carcere

La prima Corte d'assise di Catania ha condannato a 30 anni di reclusione Martina Patti, la 25enne rea confessa...

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ