Rabbia e dolore a Napoli, il 17enne Roberto morto dopo un mese di agonia

Lacrime e dolore a Napoli per lq morte di Roberto Palma, 17 anni compiuti il dicembre scorso. Roberto è deceduto dopo un mese trascorso tra due ospedali in terapia intensiva, prima al Cardarelli e poi al Monaldi, dove si è spento e dove i medici hanno tentato l’impossibile. I gravi traumi riportati in seguito ad un incidente avvenuto in sella al suo scooter in via Epomeo (era il 15 febbraio) hanno compromesso irrimediabilmente il suo fisico.