Romeo Santos a Napoli

Romeo Santos ha scelto Napoli come tappa del suo tour europeo. L’attesa è alle stelle per il concerto che si terrà questa sera alle ore 21 all’Arenile di Bagnoli. Fan e curiosi sono pronti ad abbracciare l’artista di fama internazionale, che dalle sue pagine social ha già metaforicamente abbracciato Napoli ed i napoletani. L’evento è organizzato da Flava Napoli e con ogni probabilità farà registrare il tutto esaurito. Intanto, però, fanno sapere gli organizzatori, sono ancora disponibili i biglietti acquistabili direttamente al botteghino dell’Arenile.
C’è ancora tempo e spazio, dunque per gli appassionati last minute.
 

Romeo Santos al microscopio

Romeo Santos nasce nel Bronx da padre dominicano e madre portoricana. Si unì al coro della chiesa all’età di 12 anni. Simultaneamente, Romeo sviluppò una grande affinità per la bachata (genere musicale proprio della Repubblica Dominicana) molto prima che questo genere musicale si espandesse per il mondo quando già aveva 15 anni. Prima della formazione degli Aventura, Romeo cantava con tre suoi cugini, Henry Lenny e Max Santos in un gruppo chiamato “Los Tinellers”, i quali pubblicarono l’album Trampa de amor nel 1995. Verso la fine degli anni novanta, il gruppo cambiò nome in Aventura.
Il suo album di debutto, Formula, Vol. 1[2], fu pubblicato l’8 novembre 2011, cominciando così la carriera da solista in seguito allo scioglimento degli Aventura avvenuto agli inizi dello stesso anno; l’album contiene collaborazioni con Lil WayneLa Mala RodríguezTomatitoMario Domm e Usher.
Il 25 febbraio 2014 fu pubblicato il suo secondo album, Formula, Vol. 2, il quale contiene collaborazioni con DrakeNicki MinajMarc AnthonyCarlos SantanaTego Calderón e Kevin Hart[3].

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.