L’attesa è finita, decisa la data d’inizio dei saldi in Campania: si parte tra pochi giorni.

E’ stato firmato ieri in Regione il decreto dirigenziale che stabilisce, sentite le associazioni di categoria, le date dei saldi invernali in Campania: il via l’11 gennaio 2021, conclusione entro l’11 marzo. A causa della pandemia da Covid, il periodo degli sconti quest’anno inzierà in ritardo e durerà esattamente due mesi. Come era già stato anticipato, infatti, terminerà alle porte della primavera.

La notizia, dunque, giunta nella prima serata di ieri, mette fine ad un rebus che stava prendendo piede in Campania nell’ultimo periodo. Alla fine dello scorso mese di dicembre, si era paventata la possibilità che, analogamente ad altre regioni, i saldi in Campania potessero cominciare oggi, 5 dicembre, ma la Regione si era limitato a commentare con un laconico: “Non c’è ancora la data di inizio dei saldi”. Un’altra ipotesi che venne presa in considerazione era quella secondo cui, come successo nella provincia autonoma di Bolzano, i saldi potessere iniziare addirittura a febbraio, proprio per capire come si sarebbe evoluto l’andamento dei contagi.

Non solo Campania, la data di inizio dei saldi invernali in tutte le regioni

Basilicata, Molise e Valle d’Aosta: 2 gennaio
Abruzzo e Calabria: 4 gennaio
Sardegna: 5 gennaio
Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia e Friuli Venezia Giulia: 7 gennaio
Saldi in Campania: 11 gennaio
Lazio: 12 gennaio
Marche: 16 gennaio
Liguria: 29 gennaio
Emilia Romagna, Toscana e Veneto: 30 gennaio
Provincia autonoma di Bolzano: 13 febbraio

Lunedì prossimo, dunque, si partirà con i saldi in Campania. La speranza è quella di non assistere a scene di assembramenti che renderebbero vani i sacrifici fatti dai cittadini fino ad oggi.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.