Scoperti 7 parcheggiatori abusivi fuori agli ospedali di Napoli

strisce blu parcheggiatori abusivi napoli strisce blu auto

Nella zona della movida del quartiere Vomero, gli Agenti della Polizia Locale a  seguito di numerose ispezioni presso le attività commerciali hanno elevato 7 verbali per la violazione dell’art. 20 C.d.S. a titolari di pubblici esercizi perché occupavano suolo pubblico in maniera difforme rispetto al titolo concessorio, secondo quanto stabilito dal regolamento de
hors del Comune di Napoli n. 71 del 2014, perché avevano installato i teli in pvc agli ombrelloni e distesi fino al suolo.

Le zone controllate sono state Via Morghen, Piazza Immacolata, Piazza Fanzago, Via Merliani, Piazza Muzii e via Scarlatti. Per tutte le attività sarà trasmessa segnalazione agli uffici competenti per l’emissione della diffida prevista per reiterazione dell’occupazione abusiva o per l’applicazione della stessa perché attività recidive.

Per alcuni titolari sono state notificate Ordinanze Dirigenziali di sospensione dell’attività per giorni uno e due in quanto a seguito di diffida sono stati ulteriormente verbalizzati per occupazione abusiva di suolo pubblico.

In via Luca Giordano il titolare di un’attività di abbigliamento  veniva
sanzionato perché sebbene autorizzato come temporary shop superava i giorni di attività previsti dalla normativa vigente. In Via Giotto per il titolare di una pizzeria scattava la sanzione amministrativa perché esercitava l’attività senza essere in possesso di autorizzazione per la somministrazione e per la mancata voltura dell’autorizzazione sanitaria.

Inoltre veniva verbalizzato per occupazione abusiva di suolo pubblico perché aveva posizionato tavoli e sedie sulla
pubblica via senza alcuna autorizzazione e veniva prodotta segnalazione all’ufficio antiabusivismo del Comune di Napoli perché aveva installato una tenda retrattile lineare senza alcuna autorizzazione. Azione di controllo anche all’interno del mercato Antignano dove sono state
ispezionate le numerose attività presenti. Per quattro titolari di posteggio scattava la sanzione amministrativa perché sebbene autorizzati eccedevano dai metraggi autorizzati. In Piazza degli Artisti veniva intercettato un venditore di attività di frutta e verdura il quale risultava totalmente abusivo pertanto veniva sanzionato per occupazione di suolo pubblico abusivo, per la mancanza di autorizzazione amministrativa e la merce veniva sequestrata e distrutta perché alimenti a contatto con gli agenti atmosferici pertanto dannosi per la salute dei consumatori. Continuano le verifiche per ridurre le criticità del ciclo dei rifiuti e per garantire il corretto conferimento degli stessi sia da parte delle civili abitazioni sia da parte dei gestori delle attività commerciali.
Sono stati fermati, identificati e sanzionati 7 parcheggiatori abusivi. Le strade oggetto dell’intervento sono state quelle intorno al perimetro degli Presidi Ospedalieri quali “Cardarelli”, “Santobono”, “Policlinico” e “Cotugno”.