Polemiche dopo Made in Sud, Simone Schettino chiarisce: “Vi spiego cosa è successo”

Aveva fatto storcere il naso un po’ a tutti lo sketch andato in onda ieri a Made in Sud di Simone Schettino, nel quale si faceva ironia, tra le altre cose, degli attentati. Proprio in questi giorni di terrore e tragedia che ha colpito lo Sri Lanka, alcuni hanno ritenuto di cattivo gusto lo sketch ma naturalmente Simone Schettino non c’entra niente con la scelta della produzione. E’ stato lo stesso comico a chiarire la vicenda con un post sui social. Ecco il contenuto

“Ieri sera è andata in onda una puntata speciale del Meglio Di….Made In Sud. Ho visto un mio monologo fatto agli inizi di marzo sulla sicurezza interna dove inizialmente c’era un accenno agli attentati in generale, anche se l’accenno di per sè era solo descrittivo e non aveva nulla a che vedere con la parte umoristica (gli attentati sono delle vere e proprie tragedie e non mi permetterei mai di affrontare l’argomento in chiave ironica).Capisco il disappunto di chi non ha gradito l’accenno dati gli eventi drammatici recenti, ma questo sketch non è stato fatto ieri in trasmissione bensì due mesi fa.La scelta del monologo quando si tratta di una puntata del Meglio Di…… non è fatta da noi comici, nè sappiamo prima quale di quelli già fatti nelle puntate precedenti andrà in onda. Probabilmente dato che il montaggio di questo speciale è stato fatto la settimana scorsa il tutto sarà sfuggito a chi lo ha realizzato.Vedendo la puntata sono rimasto stranito anch’io, non avrei mai fatto un tale accenno e mi spiace che sia successo”.