Spaccio sul treno della Circumvesuviana, pusher beccato dalla Polizia

arresto circumvesuiana san giovanni

E’ stato condotto un arresto sul treno della Circumvesuviana in seguito alla collaborazione tra l’EAV e Forze dell’Ordine. A rendere noto i dettagli è stato il presidente dell’Eav Umberto De Gregorio: “Giunge segnalazione sulle nostre linee d’emergenza che alla stazione di S. Giovanni il treno 355, direzione Torre Annunziata, è fermo a causa della presenza di un individuo sospetto, il quale sembra essere in possesso di sostanze stupefacenti. Si attiva un’immediata azione di contrasto coordinata con la collaborazione della Polizia di Stato preposta alla zona. Nel frattempo si tiene sotto controllo la situazione attraverso le telecamere della stazione.  Dopo pochi minuti la PS giunta sul posto rileva la presenza della persona segnalata e in collaborazione con la Guardia Giurata di EAV presente sul posto provvede ad eseguire i controlli del caso. La stessa PS dopo un’accurata perquisizione del soggetto fermato, rileva che lo stesso è in possesso di un grosso quantitativo di sostanze stupefacenti tali da identificarlo come uno spacciatore. Gli agenti di PS, successivamente, dopo tutti gli accertamenti effettuati provvedono a trarre in arresto l’individuo ed a condurlo presso il Commissariato di competenza per i procedimenti del caso. La collaborazione tra EAV e le forze dell’Ordine prosegue dando risultati concreti. Sono in costante aumento i fermi e gli arresti. I media raccontino anche i risultati positivi”.