17.4 C
Napoli
domenica, Dicembre 4, 2022
- Pubblicità -

Spari contro casa dell’imprenditore, anni fa denunciò il clan di camorra


Spari contro casa di un imprenditore agricolo è avvenuto a Sessa Aurunca. Numerosi colpi di pistola sono stati esplosi mentre l’imprenditore era a casa con i familiari: l’episodio è avvenuto qualche giorno fa. Sul posto, poco dopo, allertati dai vicini di casa delle vittime, sono arrivati i carabinieri della locale Compagnia che hanno avviato gli accertamenti. In passato denunciò alcuni camorristi del clan La Torre di Mondragone. Le indagini mirano anche a stabilire eventuali legami tra i due fatti.

Raid armato ad Ercolano, colpi di pistola esplosi contro l’azienda

Colpi d’arma da fuoco sono stati esplosi contro un container di proprietà di un’azienda specializzata nel settore di coibentazioni ad Ercolano. L’episodio, su cui indaga la polizia, è avvenuto in via Novelle Castelluccio. Sul posto gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato una ogiva deformata, un proiettile inesploso calibro 7,65 e tre bossoli calibro 7,65. Potrebbe trattarsi di un atto intimidatorio condotto dalla criminalità organizzata a fronte del mancato pagamento di una richiesta estorsiva.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img
- Pubblicità -

Ultime Notizie

Si pente il genero di Cicciotto ‘e Mezzanotte, colpo al clan dei Casalesi

Si è pentito Vincenzo D'Angelo, marito di Teresa Bidognetti e genero di Cicciotto e' Mezzanotte. Dopo essere stato arrestato...

Nella stessa categoria