Spintona e minaccia di morte i poliziotti, 33enne arrestato a Napoli

Immagine di repertorio

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato Emanuele Pignotti, napoletano di 33 anni, responsabile del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale. Stanotte in vico Soprammuro i poliziotti hanno controllato due uomini dopo aver visto che gli stessi cercavano di entrare velocemente in una macchina parcheggiata. Il 33enne tuttavia ha subito mostrato segni di insofferenza non esitando a spintonare uno degli agenti e senza risparmiare minacce di morte.

Non contento ha cercato anche l’attenzione degli abitanti del posto per fomentare gli animi. Gli agenti sono comunque riusciti a vincere la resistenza dell’uomo arrestandolo. Stamane sarà giudicato con rito direttissimo.