32.4 C
Napoli
martedì, Luglio 23, 2024
PUBBLICITÀ

Telefonini in cella, il ras Salvatore Fido spedito al carcere duro

PUBBLICITÀ

Una perquisizione in cella ha portato al rinvenimento di alcuni microcellulari e schede sim. E così per Salvatore Fido, ras dei Mazzarella e per un periodo reggente de facto della cosca, sono iniziati i problemi. Il rinvenimento è avvenuto nel carcere romano di Rebibbia dove Fido è attualmente detenuto per una condanna per associazione mafiosa. Come anticipata da Il Roma la perquisizione degli agenti penitenziari nella sua cella ha portato al rinvenimento di microcellulari e schede nella disponibilitá di ‘o chiò. Dopo aver redatto apposita informatica la Penitenziaria ha informato il Ministero di Grazia e Giustizia che ha disposto il trasferimento di Fido al 41bis: il timore, concreto, è che il ras di San Giovanni a Teduccio grazie a questo escamotage abbia continuato a impartire ordini e direttive dalla propria cella. Le indagini proseguono mentre Fido è stato posto subito in isolamento in attesa di ulteriori sviluppi

PUBBLICITÀ
PUBBLICITÀ

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

PUBBLICITÀ

Ultime Notizie

Dries Mertens cuore partenopeo: “Quando smetterò di giocare verrò ad abitare a Napoli per sempre”

Dries, Ciro, Mertens torna a parlare di Napoli e lo fa in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport....

Nella stessa categoria

PUBBLICITÀ