Tenta il suicidio in casa a Napoli, donna salvata in extremis dai vigili del fuoco

Tenta il suicidio in casa a Napoli, donna salvata in extremis dai vigili del fuoco
Tenta il suicidio in casa a Napoli, donna salvata in extremis dai vigili del fuoco

Tragedia sfiorata a Napoli, dove una donna di 40 anni, di origini cubane, ha tentato il suicidio nella propria abitazione. I fatti sono accaduti nella serata di ieri, quando la 40enne ha provato ad impiccarsi ma è stata salvata in extremis.

La dinamica

Erano circa le 20, quando la squadra dei vigili del fuoco ha forzato la porta dell’appartamento in corso Vittorio Emanuele. Dopo aver tratto in salvo la donna, i sanitari dell’ambulanza hanno fornito la prima assistenza alla 40enne, evidentemente alterata per l’assunzione di alcol e farmaci. Per questo, è scattato il trasporto d’urgenza al Vecchio Pellegrini. A riportare la notizia è Il Mattino.

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO SULL’EMERGENZA CORONAVIRUS, VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK