Ore 19. Trema ancora la terra a Benevento, cresce la paura per la notte: si temono scosse forti

Una nuova scossa di terremoto ha spaventato questa sera gli abitanti del Sannio attesi da una notte di tensione in seguito all’intenso sciame sismico che ha interessato il territorio da questa mattina fino alle prime ore del pomeriggio. Un terremoto di lieve intensità di magnitudo 1.9 è stato registrato dai sismografi dell’Istituto Nazionale di Geologia e Vulcanologia 4 chilometri a sud di Apollosa alle ore 19.

In città e nelle zone limitrofe cresce la paura in vista della notte. I più spaventati e provati hanno dichiarato di non sentirsi sicuri, almeno per questa prima notte dopo lo sciame più intenso, a rientrare in casa. Alcuni dormiranno fuori casa.

Questa mattina le due le scosse di terremoto avvertite intorno alle 9 hanno fatto scendere la gente in strad.  Dall’Ingv è stato stimato che il movimento tellurico possa aver avuto una magnitudo dai 3.1 ai 3.6; ancora più forte la seconda scossa stimata tra i 3.2 e 3.7, con epicentro nella zona di San Leucio del Sannio.