12.9 C
Napoli
giovedì, Gennaio 27, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Tragedia di Terzigno. La sorella di Vitiello: “Pasquale non era un mostro”


Durante la trasmissione “Pomeriggio Cinque”, condotta da Barbara D’Urso, ieri pomeriggio si è tornato a parlare della tragedia familiare di Terzigno. La conduttrice napoletana ha approfondito il tragico omicidio-suicidio che ha scosso la comunità lunedì mattina quando, fuori alla scuola elementare della cittadina, Immacolata Villani è stata raggiunta e uccisa dall’ex marito, Pasquale Vitiello, prima che egli stesso si togliesse la vita in un casolare poco distante.

Nel corso della trasmissione è stata la sorella di Pasquale Vitiello a prendere la parola e ha affermato: Condanniamo quello che ha fatto, ma ripeto non è un mostro. Ha fatto un gesto che è da condannare ma il fatto che poi si sia tolto la vita dice molto. Ho sentito parlare di maltrattamenti e violenze, ma mio fratello non ha mai fatto nulla del genere – ha affermato la donna, e ha continuato – Si stavano separando in modo consensuale, non era un violento, nessuno della nostra famiglia lo è. Smettiamola di marciare su una persona che non c’è più, non ho acceso la tv, ma mi hanno detto quello che state dicendo»

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Finti test positivi venduti a 1000 euro, scoperto un altro scandalo in Italia

Mille euro in contanti per ottenere un certificato di falsa positività e, terminata la quarantena, avere il Super Green pass senza vaccinarsi. La...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria