3.5 C
Napoli
martedì, Gennaio 25, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

“Difficile trattenere l’odio, ma bisogna perdonare”, lacrime e palloncini ai funerali di Imma


E’ il giorno del lutto a Boscoreale per i funerali di Immacolata Villani, la donna uccisa dal marito Pasquale Vitiello lunedì Mattina. Tante persone stanno affollando la parrocchia di Sant’Anna dove sono previste le esequie.

Il sindaco di Boscoreale Giuseppe Balzano ha proclamato il lutto cittadino in concomitanza con la cerimonia funebre per rendere omaggio alla giovane mamma Immacolata Villani, uccisa dal marito, in segno di cordoglio per la sua tragica scomparsa, unendosi al dolore dei familiari.

Il sindaco ha disposto anche l’esposizione delle bandiere a mezz’asta sugli edifici comunali e un minuto di silenzio negli uffici comunali alle ore 10, e ha rivolto l’invito a tutti i cittadini, le istituzioni pubbliche, le organizzazioni sociali, culturali, produttive ed i titolari di attività private di ogni genere «a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune, anche quali la sospensione delle rispettive attività, con esclusione dei servizi indispensabili ed obbligatori, durante il corso della cerimonia funebre, dalle ore 9 alle ore 12».

“L’amore che mi hai dato volerà via con te, mi mancherai infinitamente…Ciao Mamma”. Questo il testo dei manifesti affissi per strada della figlia Alessia che con molta probabilità non sarà presente ai funerali. La decisione è stata presa dal team di psicologi insieme alla famiglia per evitare traumi alla piccola.

Il corteo che ha accompagnato la salma dalla casa alla parrocchia ha urlato: “Imma! Imma!” Il feretro di Imma Villani ha sfilato in una silenziosa via Passanti Flocco, tra gli applausi degli amici e dei parenti della giovane donna assassinata lunedì mattina. Non c’è la piccola di 9 anni, figlia della donna. È rimasta a Scafati.

Toccante l’omelia del parroco:”In questo momento è difficile trattenere l’odio è il rancore per una giovane vita spezzata nel fiore degli anni. Ma bisogna trovare la forza di perdonare per Imma e la sua piccola Alessia che è la testimonianza concreta del fatto che la morte è soltanto una separazione temporanea”. 
All’uscita della salma dalla Chiesa, il feretro è stato accolto da applausi, dal suono delle campane e da palloncini bianchi rossi.

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

E’ nato Francesco D’Alessio, Gigi papà per la quinta volta: festa con Denise Esposito

"Francesco, benvenuto alla vita". Questo il messaggio che Gigi D'Alessio ha scritto sui social per la nascita di Francesco D'Alessio,...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria