Tragedia sul set di Fast e Furious 9, attore finisce in coma: incidente ripreso dalle telecamere

Una nuova tragedia si è abbattuta su “Fast & Furious“, dopo la morte del protagonista Paul Walker nel 2013 a causa di un incidente in auto. Ieri sul set del nono capitolo Joe Watts, la controfigura di Vin Diesel, è caduto di testa da un’altezza di oltre nove metri. . Ora è ricoverato in gravi condizioni e risulta essere in coma indotto. Le riprese cono state interrotte e Vin Diesel si è dichiarato sotto choc.

Come riportato da FanPage via The Sun, Vin Diesel sarebbe stato visto in lacrime poco dopo l’incidente (che è stato immortalato dalle telecamere, il filmato ora è al vaglio degli inquirenti), dato che nel 2002 è morto un altro suo stuntman, Harry O’Connor, a causa di un imprevisto sul set di xXx.

L’attore ha preso parte a svariati film e serie tv, sempre in qualità di stuntman, come Kingsman: The Golden Circle, Jurassic World, Mission Impossible, Spider-Man e Game Of Thrones.