Trovati senza vita nella villetta, padre uccide il figlio soffocandolo con un sacchetto di plastica

Tragedia a Carpi, in provincia di Modena, dove un uomo di 69 anni e il figlio di 37 sono stati trovati morti all’interno di una villetta in via Longhena. Secondo le prime indiscrezioni, riportate dall’agenzia ANSA, si tratterebbe di un omicidio-suicidio: il padre avrebbe soffocato il figlio, disabile, con un sacchetto di plastica sulla testa.

Successivamente il 69enne si sarebbe tolto la vita, non è chiaro come. La moglie, che era uscita a fare la spesa, ha trovato la porta di casa chiusa al suo ritorno: ha dato l’allarme ai vigili del fuoco e una volta riaperta la porta c’è stato il drammatico rinvenimento. Sul posto i carabinieri e gli uomini della Scientifica, insieme ai sanitari del 118.