26 C
Napoli
mercoledì, Agosto 17, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Ucciso per aver abbandonato i Lo Russo, sconto in appello per Pompeo e Silvestri


Ucciso per aver abbandonato il clan Lo Russo. L’omicidio, quello del ras Patrizio Serrao detto ‘Palli Palli’, ucciso a Melito in via Umbria nel gennaio del 2012. Un delitto che inaugurò la stagione dello ‘scambio di killer’ tra il gruppo dei ‘capitoni’ di Miano e gli Amato-Pagano. Oggi presso la Corte d’Assise d’Appello di Napoli (II sezione presidente Barbarano) è arrivata la sentenza per i due imputati, i ras Luciano Pompeo e Salvatore Silvestri. I due, difesi dall’esperto avvocato Domenico Dello Iacono, hanno incassato vent’anni di reclusione. Un risultato decisamente migliore rispetto ai trent’anni di reclusione incassati in primo grado. Decisive, oltre alle argomentazioni del loro difensore, si è rivelata l’ammissione degli addebiti fatta dai due imputati nei mesi scorsi. I due erano stati tirati in ballo dall’ex reggente del clan di Miano Antonio Lo Russo.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Auto sbanda e finisce fuori strada, morti 4 giovanissimi amici

Quattro giovani di età compresa tra i 18 e i 19 anni sono morti la scorsa notte a Godega...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria