Un’altra vittima del coronavirus a Napoli: è un 57enne

Muore noto un 57enne avvocato a Napoli, l’uomo era stato ricoverato in terapia intensiva al Cotugno a causa del coronavirus come riporta Il Mattino. Ieri sera L’Unità di Crisi della Regione Campania ha comunica che, dal pomeriggio, sono stati analizzati:

– presso il centro di riferimento della Federico II 11 tamponi di cui 3 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale Moscati 80 tamponi di cui 12 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno 107 tamponi di cui 15 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale Ruggi 40 tamponi di cui 5 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale Sant’Anna 37 tamponi di cui 9 risultati positivi;
– presso il centro di riferimento dell’ospedale San Paolo 17 tamponi di cui 1 risultato positivo
Pertanto i positivi di queste sessioni del pomeriggio-sera sono 45. Positivi di del 21 marzo: 99 (92 + 7 arrivati in nottata dall’ospedale Sant’Anna ma conteggiati oggi)
(Storico: positivi del 20 marzo. Tamponi del 21 marzo: 548. Totale complessivo positivi Campania: 936