Ieri sera si è verificato un raid vandalico nel comitato elettorale del Movimento 5 Stelle di Mugnano. Oltre ad aver sfondato la vetrata della porta d’ingresso, i banditi hanno rubato i proventi della raccolta fondi destinati al finanziamento della campagna elettorale.

“Noi non ci arrendiamo” il grido del candidato sindaco M5S Fausto Agnano

“Appena tornati dall’attacchinaggio dei nostri manifesti elettorali al nostro comitato elettorale, abbiamo trovato quello che vedete in foto. Un gruppo di ignoti – dichiara Fausto Agnano – ha sfondato la vetrata della porta di ingresso, rubato i fondi raccolti per la campagna elettorale che erano conservati in uno scatolone, e hanno rovinato a terra la pavimentazione”.
“Abbiamo prontamente denunciato ai carabinieri che sono accorsi sul posto.
Non vogliamo pensare che questo possa essere un atto di natura intimidatoria forse perché diamo fastidio a qualcuno a Mugnano, non vogliamo collegare questo atto a un intento di intimidirci rispetto alla nostra campagna elettorale, ma a un certo punto un dubbio può venire? Noi non ci arrendiamo – conclude il candidato a sindaco -, provvederemo a sistemare il tutto. Mai fermarsi, nonostante questi atti“.
A causa dei danni riportati all’interno della sede di via Napoli, inoltre, questa mattina il comitato resterà chiuso.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.