Matematicamente ho sempre creduto nello scudetto, è un peccato perché abbiamo fatto di tutto per vincerlo, ma come sempre le scelte dell’arbitro ci hanno fatto male e la Juventus è davanti grazie a loro.”
Il giocatore uruguaiano ha vestito la maglia del Napoli dal 2007 al 2012 e ha fatto ritorno al club di Aurelio De Laurentiis, dopo essere stato dato in prestito a Inter e Parma, nella stagione 2014-2015 collezionando con la maglia azzurra un totale di 189 presenze e 4 reti.
Ricordo ancora il 2-3 a Torino del mio Napoli ed abbiamo vinto spesso contro la Juventus, vincendo anche dei trofei. Il boato del San Paolo è bellissimo, la passione del tifoso napoletano non si trova da nessun altra parte al mondo e lo posso dire io che sono stato molto fuori. Nella mia seconda avventura a Napoli non è stato facile, ricordo che bisognava pensare bene prima di fare una dichiarazione perché ho sempre cercato di non offendere nessuno. Non ho mai avuto nulla contro i napoletani e per fortuna mi sono preso le mie rivincite. E’ vero che ho sbagliato in passato, ma ho sempre dato il 110 % per questa maglia.”
Infine, il centrocampista del Penarol si è espresso riguardo ad alcuni dei componenti della rosa a disposizione di Maurizio Sarri e suoi ex compagni:
Hamsik? Su di lui non posso dire nulla, tutti sanno che uomo è ed ormai è la bandiera del Napoli. Gli azzurri hanno una rosa con diversa qualità, sopratutto a centrocampo, ed è giusto che il mister faccia le sue scelte, Sarri ha fatto molto bene a Napoli. Il mister ha deciso di farlo uscire prima per conservarlo in vista delle altre gare, anche se ci sono state partite in cui, a mio parere, Marek poteva giocare sino alla fine. Il Napoli quest’anno ha fatto un calcio bellissimo, continua a farlo in ogni gara. Manca un po’ di cattiveria alla squadra per difendere. Un giocatore che mi assomiglia è Allan, un giocatore completo che ha il cuore e che fa entrambe le fasi. Torreira? Sta facendo bene nel calcio italiano, ha caratteristiche simili alle mie, anche fisicamente.”

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.