22 C
Napoli
venerdì, Maggio 20, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

MARANO: RACCOLTA DIFFERENZIATA, VIA LIBERA ALLA CONVENZIONE COL BACINO


L’emergenza rifiuti non accenna a placarsi, gli sforzi per tamponarla si susseguono senza soste, ma Marano decide di gettare le basi per evitare che in futuro si ripetano i gravi problemi igienico-sanitari di questi giorni. Con delibera di giunta n. 171 del 3 agosto, il Comune di Marano decide infatti di varare la raccolta differenziata dei rifiuti. L’atto dell’esecutivo dà mandato al dirigente del Settore, l’ingegner Franco Buggé, di sottoscrivere il disciplinare con il Consorzio di Bacino Napoli 1. La convenzione, non appena stipulata, permetterà di organizzare la raccolta separando le frazioni recuperabili (carta, plastica, vetro, metalli, legno) di concerto con i consorzi obbligatori (Conai), impegnandosi a raccogliere, trasportare e smaltire presso le piattaforme autorizzate le frazioni di rifiuti riciclabili. Il servizio avrà una prima fase sperimentale fino alla fine di gennaio 2007 e successivamente, sulla base di correttivi che si renderanno necessari, potrà essere ulteriormente migliorato e rimodulato.

“Si tratta di una scelta significativa con la quale intendiamo recuperare gli enormi ed incomprensibili ritardi accumulati dalla nostra città in materia di raccolta differenziata – afferma il sindaco, Salvatore Perrotta – per mesi sono rimaste inascoltate le sollecitazioni pervenute dagli organi di governo e dal Commissariato Straordinario per l’emergenza rifiuti. Ora, con questa delibera, si varerà presto il sistema di raccolta secondo le opportunità che si riterranno migliori per il territorio comunale e per le sue peculiarità. Ovviamente, quando diverrà operativa la scelta, effettueremo una massiccia campagna di sensibilizzazione con la quale chiederemo la massima collaborazione ai cittadini. E siamo certi che i cittadini sapranno rispondere con senso civico e partecipazione, perché i benefici saranno tangibili e si potranno verificare dai costi delle bollette e dal miglioramento della qualità della vita”.

Con il nuovo sistema, i cui costi sono in fase di definizione, il Comune si avvarrà delle tariffe agevolate per lo smaltimento dei rifiuti, così come indicato dalle normative in materia.
Intanto dal 2 agosto è attivo il servizio di raccolta separata dei cartoni svolto in proprio dal Comune: tutte le sere l’apposito camion effettua il giro della città per ritirare i cartoni depositati in particolare dagli esercizi commerciali, ai quali è stato chiesto di depositarli piegati, pressati ed a lato dei contenitori dalle 19 alle 24. A vigilare sulla corretta modalità di deposito, operano le pattuglie di polizia ambientale e polizia giudiziaria in borghese e con auto civetta affinché siano rispettate le norme.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Attività eruttiva dell’Etna, scatta l’allerta gialla

Attività eruttiva dell'Etna, scatta l'allerta gialla. Dalle valutazioni emerse durante la riunione del 20 maggio 2022 con i Centri...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria