Aggredisce la coetanea con l’acido: 20enne in gravissime condizioni

Una ventenne di origine africana è ricoverata all’ospedale Cto di Torino, in seguito a un’aggressione con l’acido, ieri notte in strada Settimo. Le sue condizioni sono gravi e la giovane ha ustioni su gran parte del corpo.
Sul caso indagano i carabinieri, che stanno ascoltando alcuni testimoni e vagliando diverse ipotesi. Da una prima ricostruzione sembra che la donna sia una prostituta e che ad aggredirla, forse per vendetta, sia stata un’altra prostituta, che al momento non è ancora stata rintracciata.