8.6 C
Napoli
martedì, Novembre 30, 2021
- Pubblicità -

Temporali e fulmini si abbattono sulla Campania, scatta l’allerta meteo


La Protezione Civile della Regione Campania informa che la perturbazione in atto sulla regione Liguria, secondo l’evoluzione prevista dai modelli matematici, transiterà lungo la fascia tirrenica per raggiungere la nostra regione a partire dalle prime ore di oggi. Si tratta di un sistema frontale che potrà portare “precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale”, anche intensi. Un quadro meteo associato anche a possibili raffiche di vento nei temporali.

La Protezione Civile della Regione Campania ha emanato un avviso di allerta meteo di colore Giallo con Rischio idrogeologico localizzato valevole a partire dalle 6 di oggi e fino alle 6 di mercoledì sulle seguenti zone: 1 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana), 2 (Alto Volturno e Matese), 3 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini), 5 (Tusciano e Alto Sele); 6 (Piana Sele e Alto Cilento); 8 (Basso Cilento).

LA PERTURBAZIONE ARRIVA IN CAMPANIA

La perturbazione raggiungerà prima i quadranti settentrionali della Campania per poi scendere a Sud.
A tale scenario è connesso un rischio idrogeologico localizzato con:
– Ruscellamenti superficiali e possibili fenomeni di trasporto di materiale;

– Possibili allagamenti di locali interrati e di quelli a pian terreno;

– Scorrimento superficiale delle acque nelle sedi stradali, possibili fenomeni di rigurgito dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche con tracimazione e coinvolgimento delle aree depresse;

– Innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, con inondazioni delle aree limitrofe, anche per effetto di criticità locali (tombature, restringimenti, ecc);

– Possibili cadute massi in più punti del territorio;

– Occasionali fenomeni franosi legati a condizioni idrogeologiche particolarmente fragili.​

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di prestare la massima attenzione attivando tutte le misure atte a mitigare e contrastare i fenomeni attesi, anche in linea con i rispettivi Piani.

MALTEMPO IL LIGURIA

Il maltempo che imperversa sulla Liguria ha provocato diversi allagamenti anche sull’autostrada A26. Le forti piogge hanno causato anche alcuni smottamenti a causa dei quali il tratto autostradale tra Masone e Ovada è stato temporaneamente chiuso. Rimane chiuso, per il momento, anche il tratto dell’Autofiori nel savonese.

Rfi, la controllata di Ferrovie dello Stato che gestisce l’infrastruttura ferroviaria, informa che è stata sospesa la circolazione dei treni sulla linea Savona-Torino via Ferrania e via Altare tra le stazioni di Savona e San Giuseppe, per la formazione di frane che incombono sulla sede ferroviaria. I viaggiatori sono indirizzati via Genova/Torino.

Trenitalia sta riorganizzando il servizio ed ha attivato l’assistenza dei passeggeri a Savona. Le condizioni stradali non permettono, al momento, di attivare un servizio bus sostitutivo. Lo comunica Regione Liguria.

Il maltempo annunciato tra il savonese e il genovesato con duplice allerta (arancione e poi rosso nel pomeriggio) sta insistendo soprattutto sul savonese dove sono esondati i torrenti Letimbro in località Santuario e l’Erro a Pontinvrea. Chiuso il tratto dell’Autofiori tra Ceva e il bivio A6/A10 Savona verso il bivio con l’A10 e chiusa al traffico la provinciale 29 di Cadibona per una frana sulla carreggiata poco prima del centro urbano di Cadibona. A Savona in via precauzionale sono stati interdetti al traffico i ponti, sono allagate alcune strade in città: due sono state chiuse al traffico.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Accoltellato durante la rapina, grave carabiniere: si costituiscono due giovanissimi

Si sono costituiti i due rapinatori che ieri, a Torino, hanno accoltellato un carabiniere fuori servizio che aveva tentato...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria