Arrestata banda di rapinatori napoletani, rubati 250 mila euro dalle banche

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Parma hanno arrestato tre rapinatori napoletani, accusati di aver colpito banche a Parma, Mantova e in Puglia. Gli uomini hanno assalivano gli istituti bancari sequestrando dipendenti e clienti, uno dei banditi si travestiva da operatore della Croce Rossa. I militari sono riusciti ad incastrarli grazie alle telecamere, secondo gli investigatori le rapine avrebbero fruttato 250 mila.

Sono stati arrestati due 50nni residenti alla Sanità, mentre il 40enne è stato beccato a Melito: attualmente sono detenuti a Poggioreale. Come riporta la Gazzetta di Parma sono state svaligiate le banche del mantovano minacciando il direttore con un taglierino. Altri colpi sono stati messi a segno Parma e Foggia.