Arrestati 3 ragazzi nella Sanità, erano armati e viaggiavano in tre sul motorino

I carabinieri della Compagnia Stella, insieme a quelli del Reggimento Campania hanno arrestato 3 persone per porto abusivo di arma clandestina. A finire in manette Emanuele Frenna, 20 anni, Alfonso Esposito, 19, e un minorenne incensurato.

Tutti a bordo dello stesso scooter, i tre sono stati sorpresi dai militari mentre percorrevano contromano via San Vincenzo nel rione Sanità. Fuggiti all’alt i tre giovani sono stati bloccati dopo un breve inseguimento. Motivo della fuga il contenuto di un sacco nero che i tre stavano trasportando:  una carabina calibro 22 senza marca e matricola perfettamente funzionante.