Attacco jhadista, sangue e terrore a Londra: aveva un gilet-bomba, ucciso dalla polizia

Terrore in strada a Streatham, quartiere a sud di Londra. Un uomo, secondo le prime frammentarie informazioni, ha accoltellato 2 persone in strada prima di essere ucciso dalla polizia che contro di lui ha esploso colpi di pistola. Non se ne conoscono ancora le condizioni. La polizia parla di attacco in perfetto stile jihadista, si indaga per terrorismo.

Indossava qualcosa di simile a un gilet-bomba, forse falso, l’uomo che oggi è tornato a seminare il terrore a Londra accoltellando alcune persone nella zona di Streatham, a sud della capitale britannica. Lo riportano testimoni citati da Sky New. Lo stesso era capitato a fine 2019, quando l’ex detenuto jihadista Usman Khan – indossando un giubbotto esplosivo poi rivelatosi finto – aveva compiuto un attacco nell’area di London Bridge uccidendo due giovani. Anche Khan, come l’aggressore di oggi, era stato poi freddato dal fuoco della polizia.