Auto con i contachilometri ‘truccati’, scattano i sequestri nel Nolano

Nel pomeriggio di ieri 23 agosto, nell’ambito dei consueti controlli amministrativi effettuati presso gli autosaloni operanti sul territoro di competenza, personale del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, accertava che 5 autovetture esposte all’interno del piazzale di una nota autorivendita con sede in STRIANO (NA) alla via Caduti della Patria, risultavano avere i chilometri scalati rispetto quelli realmente percorsi. Tale procedura è stata posta in essere mediante il confronto dei km riportati sulle fattura di acquisto di veicoli e quelli riportati sul contachilomenti.

Per tali motivi i veicoli venivano sottoposti a sequestro penale ed il titolare, in concorso con altri soggetti da identificare, veniva deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria per i reati di cui agli artt. 110 e 515 del Codice Penale, per aver posto in essere espedienti illegali e frodi nell’esercizio delle attività di commercio veicolare.  Sono in corso ulteriori indagini finalizzate alla verifica della regolarità delle altre vetture esposte e pronte per la vendita ed all’identificazione dei soggetti coinvolti a vario titolo nella vicenda.

Al fine di tutelare gli ignari acquirenti, i controlli amministrativi disposti dalla Polizia Stradale ed effettuati presso le officine e le autorivendite operanti sui territori di rispettiva competenza, rivestono carattere prioritario e, come in questo caso, spesso conducono a brillanti risultati.