30.2 C
Napoli
giovedì, Luglio 7, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Beccate con 175mila euro falsi in casa, arrestate 2 sorelle a Napoli


Un sequestro importante è stato compiuto dai Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Stella. Sono stati scovati 175.750 mila euro contraffatti, ritenuti di ottima fattura: suddivisi in banconote di ogni taglio da 20 a 500 euro. La scoperta è stata condotta a Poggioreale nell’abitazione delle sorelle Giuseppina e Mena Altieri: 51 anni la prima, 47 la seconda. Le donne non hanno saputo spiegare per quale motivo avessero così tante banconote false e sono finite in manette per spendita e introduzione nello stato di monete falsificate. Sono ora nel carcere di Pozzuoli, in attesa di giudizio.

Nascondevano 60 milioni di euro falsi, scovato il tesoro dei ‘finti gioiellieri: articolo del 25 marzo 

Nascondevano 60 milioni di euro falsi, scovato il tesoro dei ‘finti gioiellieri. L’attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile, diretta dalla Procura della Repubblica di Livorno, prende le mosse da una truffa posta in essere nella città labronica nell’estate del 2020. Dopo una serie di contatti intrattenuti telefonicamente, una famiglia della provincia di Livorno prese appuntamento con dei sedicenti gioiellieri di origine israeliana, abitanti in Svizzera e con alcune gioiellerie in diverse località del Piemonte, per vendere alcuni gioielli di famiglia. Nell’incontro preliminare, i beni vennero valutati 264mila euro.

Al successivo e definitivo appuntamento, fissato dagli acquirenti nella business room di un prestigioso hotel cittadino, avvenne la vendita dell’oro, con contestuale consegna delle banconote. Una volta tornati a casa, gli ignari venditori realizzarono di essere stati truffati, avendo ricevuto il pagamento in banconote da 100 euro false. I truffatori, abili nel confondere i venditori, avevano ripetutamente consegnato la stessa mazzetta di banconote autentiche, facendole contare alle parti offese con una macchinetta conta soldi e, quando la restituivano ai sedicenti gioiellieri, questi la sostituivano con una mazzetta falsa, ripetendo il raggiro sino al raggiungimento della cifra concordata.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

Alessandro Caracciolo
Alessandro Caracciolo
Redattore del giornale online Internapoli.it. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti dal 2013.
- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Follia sull’Asse Mediano a Mugnano, tampona 7 auto per scappare da un inseguimento

Durante una operazione alto Impatto, programmata sul territorio di Scampia da parte della Polizia Locale di Napoli unitamente al...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria