Beccato in Circumvesuviana con un coltello da 22 cm, minorenne affidato ai genitori

Immagine di repertorio

I carabinieri della tenenza di Ercolano erano impegnati in un servizio di controllo nelle aree turistiche della città quando hanno notato un ragazzo – poi identificato in un 17enne del posto – che si intratteneva nella stazione Circumvesuviana “Scavi” insieme ad un amico.
I due, alla vista dei militari, hanno provato ad allontanarsi ma i carabinieri li hanno inseguiti e fermati.

 

Nelle tasche dei pantaloni del 17enne i militari hanno così trovato un coltello a farfalla lungo 22 centimetri sul possesso del quale il ragazzo non ha saputo dare spiegazioni.
E’ stato denunciato per porto illegale di oggetti atti ad offendere e poi affidato ai genitori.