Beve l’acqua con la metanfetamina della mamma, bimba di 5 anni muore per overdose

Ha bevuto l’acqua del bong con la metanfetamina della madre ed ha perso la vita. La vittima è una bimba di cinque anni, deceduta a causa di un arresto cardiaco causato dall’assunzione delle droghe della madre. Si chiamava Sophia Larson, ed è morta proprio davanti alla madre di 26 anni Stephanie Alvarido, a Rifle, in Colorado. La donna aveva lasciato incustodita la figlia che, a quel punto, aveva commesso il fatale gesto.

La piccola credeva fosse acqua e, accortasi dello sbaglio, aveva sputato tutto ma ormai parte del liquido era stato già assunto. Inoltre, la madre, non l’aveva nemmeno portata in ospedale sperando che le passasse, se non quando Sophia aveva smesso di respirare. La mamma e i cugini della donna presenti in casa, sono stati tutti accusati per abusi su minori