neomelodico

Un neomelodico nella lista degli indagati. Blitz anticamorra dei carabinieri di Napoli che, coordinati dalla DDA, hanno notificato 26 provvedimenti cautelari ad altrettante presone, ritenute appartenenti a due organizzazioni criminali che si occupavano di estorsioni e traffico di stupefacenti (acquistando droga anche dalla ‘ndrangheta) nel Napoletano, precisamente tra Poggiomarino e i comuni comuni limitrofi. I militari dell’arma hanno anche sequestrato beni per circa 50 milioni di euro.

Al clan storicamente già riconosciuto su quel territorio, riconducibile a Antonio Giugliano ‘o’savariello’, luogotenente del clan Fabbrocino detenuto nel carcere di Nuoro, si è affiancata e contrapposta una nuova entità criminale sorta a seguito della scarcerazione del pregiudicato Rosario Giugliano detto o’minorenne. Solo omonimo di Antonio Giugliano.

I carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip, nelle province di Napoli, Salerno, Imperia, Cosenza, Ancona e Reggio Emilia.

L’indagine riguarda due distinte organizzazioni criminali: al clan Fabbrocino, storicamente presente a Poggiomarino e nei zone limitrofe, si è aggiunta e contrapposta un’altra entità malavitosa.
Le indagini hanno consentito di fare luce su una serie di estorsioni e di intimidazioni, con colpi d’arma da fuoco, ma soprattutto su un traffico di stupefacenti, con approvvigionamenti anche attraverso le ‘ndrine calabresi.

Il neomelodico Zuccherino nell’elenco degli indagati

Tra gli indagati del blitz di questa mattina della Dda a Poggiomarino c’è anche Manzella Alfonso, neomelodico di Pagani, noto anche come ‘Zuccherino’. Manzella, insieme a Sorrentino Cristian erano i fiduciari del ras di Giugliano Rosario, che per lungo tempo ne ha coordinato le attività dal carcere attraverso la compagna Caputo Teresa, portaordini del ras verso i promotori liberi. Manzella e Sorrentino, appunto promotori ed organizzatori dell’associazione, e sovrintendenti alle attività illecite nel campo delle estorsioni e del commercio di stupefacente.

 

I NOMI

Giugliano Rosario nato a Poggiomarino il 28.01.1961
Urio Giovanni nato a Napoli il 27.01.1961
Cioffoletti Antonietta nata a Eboli il 21.10.1963
Viesti Domenico nato a Casola di Napoli il 25.02.1965
Caputo Teresa nata a Pagani il 07.02.1968
Vorraro Francesco nato a Pompei il 07.02.1968
Elia Giosafatte Giuseppe nato a Rosarno il 19.05.1974
Orefice Giovanni nato a Poggiomarino il21.12.1974
Iervolino Antonio nato a Poggiomarino il 06.01.1976
Iervolino Salvatore Tommaso nato a Poggiomarino il 22.08.1977
Nappo Giuseppe nato a Scafati il 10.03.1985
Marano Domenico Gianluca nato a Sarno il 18.06.1985
Nappo Antonio nato a Pompei il 15.04.1986
Manzella Alfonso nato a Pagani il 02.07.1986

Urio Pasquale nato a Cercola il 07.02.1987
Fontanella Luigi nato a Gragnano il 09.04.1987
De Michele Francesco nato a Scafati il 02.06.1988
Iervolino Michele nato a Ottaviano il 31.10.1989
Del Regno Giuseppe nato a Battipaglia l’11.04.1990
Nappo Mario nato a Napoli il 25.04.1990
Sepe Domenico nato a San Giuseppe Vesuviano il 20.07.1990
Vastola Carmine nato a Nocera Inferiore il 25.07.1990
Giugliano Giuseppe Giuliano nato a San Giuseppe Vesuviano il 27.11.1991
De Filippo Adriano nato a Pollena Trocchia il 24.05.1992
Sorrentino Cristian nato a Pompei il 19.08.1993
D’Avino Bruno nato a Castellammare di Stabia il 09.08.1997
Pisciotta Elia nato a Pagani il 10.11.1964

 

 

PER RESTARE SEMPRE INFORMATO VAI SU INTERNAPOLI.IT O VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

 

 

 

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.