Boom di contagi, il sindaco chiude tutte le scuole fino al 30 ottobre: «Ci saranno anche altre misure restrittive»
San Giuseppe Vesuviano. Ormai è emergenza totale in Campania e in provincia di Napoli per l’esplosione dei contagi da Coronavirus. Per questo motivo arriva la decisione del sindaco di San Giuseppe Vesuviano Vincenzo Catapano che fa sapere: «Considerato l’andamento epidemiologico molto preoccupante nella nostra città, vi anticipo, sin da ora, che sto per emanare un’ordinanza di immediata chiusura delle scuole dell’infanzia, pubbliche e private, fino al 30 ottobre, salvo ulteriori proroghe.
É una scelta dolorosa, a cui verosimilmente seguiranno, a breve, altre misure, ma quando il contagio cresce ed il tracciamento affanna, non vi è altra soluzione.
Come ormai ripeto da tempo, non era possibile, nel corso della perdurante emergenza, condurre la stessa di vita di sempre, frequentare gli stessi luoghi, vivere la socialità come prima. Abbiamo un nemico comune da lottare: questo maledetto virus. Io voglio che se ne possa uscire tutti insieme vincitori, salvaguardando, prima di tutto, prima di ogni cosa, la vita dei miei concittadini. Prima c’è la vita, dal valore incommensurabile, poi, sì, un attimo dopo anche tutto il resto».

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.