10.8 C
Napoli
sabato, Gennaio 22, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Cadavere sulla spiaggia in Campania, scoperta l’identità della donna


Scoperta l’identità della donna ritrovata senza vita lo scorso 15 marzo sulla spiaggia dell’oasi dunale di Torre di Mare. Esami approfonditi hanno consentito di individuare le generalità della vittima fino ad ora sconosciuta.

Il cadavere sarebbe riconducibile alla persona di R.L., 49enne originaria di Pagani. I parenti della donna avevano segnalato la sua scomparsa dall’Agro nocerino sarnese. L’identificazione è stata possibile mediante l’analisi dell’arcata dentale.

La notizia è giunta dalla trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?“. Al momento sono emerse soltanto le iniziali della vittima. I Carabinieri di Agropoli, diretti dal capitano Francesco Manna, coordinati dalla Procura di Salerno, stanno procedendo alle indagini al fine di chiarire le circostanze della vicenda e le cause della morte. Secondo l’autopsia la morte non sarebbe avvenuta in maniera violenta.

Il cadavere della 49enne è stato rinvenuto due mesi fa sul litorale di Paestum da un gruppo di studenti del liceo scientifico “A. Gallotta” di Eboli in visita presso l’Oasi dunale dell’antica città della Magna Grecia. Al momento del ritrovamento la donna indossava ancora scarpe, pantaloni e un giubbino, nonostante il corpo fosse già in uno stato avanzato di decomposizione.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ricoveri covid in aumento, oggi oltre 14mila positivi in Campania

Ricoveri covid in aumento, oggi oltre 14mila casi in Campania. Sono 9.765 positivi all'antigenico e 4.651 al molecolare i...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria