Il bollettino di oggi in Campania
Il bollettino di oggi in Campania

Cala la curva dei contagi da Coronavirus in Campania dopo il rally dei giorni scorsi: oggi il virus fa registrare 2.981 positivi su 27.465 tamponi effettuati, 58 in meno di ieri con 1.598 tamponi in più processati. In percentuale, significa che è positivo il 10,85% dei test, quasi un punto percentuale in meno di ieri quando l’indice di contagio era all’11,73%. Di tutti questi nuovi contagiati, 1.928 sono asintomatici e 684 presentano sintomi in un bollettino che però non tiene conto dei casi identificati con test antigenici rapidi. 

De Luca chiude i lungomari, piazze e ville comunali

hiusura al pubblico da oggi e fino al 21 marzo, in tutta la Campania, di lungomari, piazze, parchi urbani, ville comunali e giardini pubblici; dal 12 e fino al 21 stop a fiere e mercati, compresi quelli rionali o settimanali anche per i generi alimentari. Lo prevede un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Vincenzo De Luca.

Si raccomanda alla popolazione “di evitare assembramenti e ai datori di lavoro pubblici e privati il ricorso alle percentuali più alte possibili di modalità di lavoro agile”. La chiusura di lungomari, piazze, ville comunali e parchi urbani è disposta per tutta la giornata salvo che nella fascia oraria 7.30-8.30, ovviamente fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali aperti e alle abitazioni private. “I soggetti competenti garantiscono la chiusura di eventuali porte e varchi di accesso”, si precisa dalla Regione. Dal divieto di svolgimento di fiere e mercati sono esclusi i negozi siti in prossimità o all’interno di aree mercatali, purché provvisti di servizi igienici autonomi, limitatamente alla vendita dei generi alimentari e alle altre attività consentite sul territorio regionale dal Dpcm del 2 marzo scorso. (ANSA).

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.