8.5 C
Napoli
martedì, Gennaio 18, 2022
- Pubblicità -
- Pubblicità -

Campania. Rabbia e dolore per la morte di Vincenzo: si indaga per omicidio colposo


“Il tuo sorriso era uno di rari sorrisi che illuminavano le nostre giornate. Ci manchi tantissimo ed è dura convivere con questo lutto nel cuore. Un giorno ci rincontreremo fratello mio,a presto”: sono decine e decine i post come questo per Vincenzo B., il 23enne morto tragicamente mercoledì nel reparto di terapia intensiva dell’azienda ospedaliera Rummo di Benevento. Il giovane era sentito male venerdì scorso, una volta in ospedale per un forte mal di testa era stato ricoverato e sottoposto ad una serie di accertamenti, poi la situazione sarebbe precipitata, fino al decesso.  Il papà ha presentato una denuncia alla Squadra mobile, con l’obiettivo di capire se esistano presunte responsabilità che avrebbero determinato la morte del figlio. Vincenzo era molto conosciuto e benvoluto a Pannarano, piccolo comune in provincia di Benevento. “Rip amico mio. Non dimenticherò mai le risate nella nostra 3 A” scrive un amico di classe. “Era un bravo ragazzo grande dolore” scrive invece l’amico Angelo.

E scatta l’inchiesta. I genitori del giovane non credono che si sia trattato di una tragica fatalità. Si attendono i risultati dell’autopsia, prevista per martedì prossimo, per far luce sulla vicenda. Si indaga per omicidio colposo, come riportato dal sito Roma online. Il sindaco di Pannarano ha annunciato di voler proclamare il lutto cittadino per il giorno dei funerali dello sfortunato giovane.

 

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.

- Pubblicità -
- Pubblicità -spot_img

Ultime Notizie

Ucciso di botte dal patrigno, ipotesi riesumazione per il piccolo Giuseppe

Potrebbe essere riesumata e sottoposta ad altri esami la salma del piccolo Giuseppe Dorice. Il bimbo di sette anni...
- Pubblicità -

Nella stessa categoria