“Dammi la borsa o ti ammazzo”, poi le punta il coltello alla gola: 25enne arrestata nel Napoletano

Attimi di paura ieri sera a Massa di Somma, in provincia di Napoli. Una 25enne, già nota alle forze dell’ordine, è stata arrestata dopo aver commesso una violenta rapina ai danni di una donna. Da quanto ricostruito la 25enne, residente nel quartiere napoletano di Ponticelli, era insieme a un complice al momento ricercato, quando in strada ha intimato a una 58enne di consegnare la borsa, puntandole un coltello alla gola. Presa la borsa, la 25enne è salita in auto, una Yaris risultata rubata a San Giorgio a Cremano, per darsi alla fuga.

Ma i carabinieri presenti in zona per un controllo del territorio, notata la scena, l’hanno inseguita. La corsa è terminata a Cercola, dove la donna è stata arrestata e successivamente condotta al carcere femminile di Pozzuoli. La refurtiva è stata restituita alla vittima e il coltello è stato sequestrato.