Una storia triste quella che si è consumata nel cimitero di Cava de Tirreni. Un uomo di 45 anni è morto mentre si trovava dinanzi alla tomba dei suoi genitori. L’ipotesi è che sia stato un infarto a stroncare la vita dell’uomo. La triste circostanza ha colpito la comunità cavese. Il 45enne è arrivato nel cimitero ieri pomeriggio, accompagnato dal suo cagnolino che è rimasto accanto al corpo del padrone fino al suo ritrovamento.

Il personale medico arrivato in seguito alle segnalazioni dei presenti ha tentato di rianimare l’uomo, ma per il 45enne non c’è stato nulla da fare. A causare il decesso, probabilmente, un arresto cardiaco  Sul posto sono giunti anche i carabinieri di Cava de’ Tirreni ed il medico legale, che ha sciolto le riserve sulle cause naturali della tragedia, sbloccando così anche i funerali che si sono tenuti questa mattina.

Secondo il racconto dei presenti, il cagnolino con cui era arrivato nel cimitero è rimasto accanto al suo padrone anche durante i soccorsi. Non si separava mai dall’uomo.

Pubblicità