«Non può salire senza biglietto», passeggero prende a pugni il capotreno della Circum e scappa
«Non può salire senza biglietto», passeggero prende a pugni il capotreno della Circum e scappa

Ancora un’aggressione, l’ennesima, ai danni di un capotreno della Circumvesuviana. I fatti questa volta sono accaduti a Cicciano, alle 15:30, quando un passeggero ha chiesto che venissero aperte le porte. Dinanzi alla richiesta un dipendente EAV, oltre a far notare il mancato uso della mascherina, chiede il biglietto di cui però l’uomo non è in possesso.

A quel punto viene detto al passeggero di non poter salire sul mezzo di trasporto scatenando la furiosa reazione di quest’ultimo. Prima ha rivolto al dipendente gravi offese, poi si è avvicinato e gli ha sferrato un pugno sullo zigomo sinistro. Immediata la chiamata alle forze dell’ordine che, però, non hanno potuto rintracciare l’uomo che si è subito dato alla fuga.

RESTA AGGIORNATO, VISITA IL NOSTRO SITO INTERNAPOLI.IT O SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK.