Coronavirus. Record di guarigioni nelle ultime 24 ore, 437 i decessi. Il bollettino

Per il terzo giorno consecutivo calano le persone attualmente malate, seppure di solo 10 unità. Resta dunque con il segno negativo l’aumento dei positivi in Italia.

Sono 3.370 i tamponi risultati positivi nelle ultime 24 ore in Italia, per un totale di 187 mila e 327. Scendono i decessi (437), ma aumentano decisamente le guarigioni (+ 2.943), il miglior dato dall’inizio della pandemia. Calano ancora i ricoverati e il rapporto tra nuovi contagiati e tamponi effettuati resta al minimo
I dati del nuovo bollettino della Protezione Civile riportano un calo delle persone ricoverate. In terapia intensiva si trovano oggi 2.384 persone, 87 meno di ieri. Sono ancora ricoverate con sintomi 23.805 persone, 329 meno di ieri. In isolamento domiciliare 81.510 persone (406 in più rispetto a ieri).

Nelle ultime ventiquattr’ore sono morte 437 persone (ieri le vittime erano state 534), arrivando a un totale di decessi 25.085.

I guariti raggiungono quota 54.543, per un aumento in 24 ore di 2943 unità, il più alto da inizio epidemia (ieri erano state dichiarate guarite 2.723 persone).